Protezione Civile Valle Del Marecchia

Protezione Civile Valle Del Marecchia

I nostri Collaboratori e Sostenitori

Printing

Printing

martedì 12 novembre 2013

Nubifragio di San Martino 10-11-12 Novembre 2013



Altro che estate di San Martino……. quest’anno è stato Giove Pluvio a farla da padrone con pioggia e forti raffiche di vento fino a 43 Nodi - circa 90 Km/h.

I Volontari del Gruppo hanno cominciato già dalla nottata di domenica 10 Novembre una serie ininterrotta di interventi di soccorso fatti pervenire da parte di cittadini di Verucchio e Santarcangelo di Romagna.
Nella mattinata successiva, visto l’aumentare delle criticità e delle numerose richieste di intervento da parte dei VV. F. di Rimini al referente per le emergenze, è stata attivata la Sala Radio presso il C.O.I. (Centro Operativo Intercomunale) di Santarcangelo di Romagna, per coordinare le 3 squadre che sono state allertate nel frattempo e che hanno partecipato attivamente agli interventi di ripristino.
L’aumentare delle sempre più copiose precipitazioni che si sono susseguite e le sollecitazioni pervenute dagli Uffici Provinciali di Protezione Civile di monitoraggio delle aste fluviali, ha imposto la necessità di destinare una squadra in maniera continuativa alla rilevazione del livello dei corsi fluviali del Marecchia e dell’Uso - tramite le relative aste idrometriche.
L’incremento ed il peggioramento delle condizioni meteo hanno richiesto successivamente lo spostamento della Sala Radio presso la nuova sede del C.P.V.P.C. (Coordinamento Provinciale delle Associazioni di Volontariato della Protezione Civile) in via Ungheria a Rimini per supportare tutta l’attività delle varie squadre che sono state attivate a livello provinciale.
Molto apprezzata è stata tutta l’attività delle squadre del gruppo intervenute in supporto a Rimini (una volta terminate le richieste dal territorio dell’Unione) ed il coordinamento con la Sala Operativa dei VV. F. di Rimini per la gestione delle numerose richieste di intervento avanzate da privati ed Enti Pubblici.
Profonda gratitudine e riconoscimento della disponibilità e dell’operato dei volontari sono giunti dall’Assessorato Provinciale della Protezione Civile, dagli Amministratori e dai Dirigenti Provinciali e locali compreso la Presidenza del C.P.V.P.C. .-



I Volontari del Gruppo impegnati nella rimozione di alberature abbattute dal fortunale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento!