Protezione Civile Valle Del Marecchia

Protezione Civile Valle Del Marecchia

I nostri Collaboratori e Sostenitori

Printing

Printing

lunedì 21 settembre 2015

Esondazione torrente Nure - Roncaglia - PIACENZA 17-18-19 SETTEMBRE 2015

Anche questa volta alcuni volontari del Gruppo sono intervenuti in soccorso della popolazione colpita dall'emergenza per criticità idrica a seguito delle abbondanti precipitazioni e conseguente esondazione di torrenti e fossi.
Le nostre squadre sono state inviate nel Comune di RONCAGLIA (PC) interessato dall'esondazione di un piccolo torrente (il NURE) che ha esondato allagando i fabbricati dell'intero paese apportando una quantità considerevole di fango che ha riempito la maggior parte di scantinati e garage.
Pur arrivando dopo alcuni giorni dall'avvenimento i volontari sono stati impegnati a svuotare scantinati e garage di abitazioni private e di attività produttive con utilizzo preliminare di pompe per il fango e successivamente di moduli antincendio per il lavaggio e la bonifica.




















































By Aquilotto 65

giovedì 5 marzo 2015

Emergenza Idrogeologica 4 Marzo 2015

Ieri notte ennesima emergenza idrogeologica su tutto il terrirtorio nuovamente interessato da abbondanti piogge e forti raffiche di vento che hanno imposto un monitoraggio più attento del torrente USO.
Gli interventi per fortuna si sono limitati ad un continuo controllo dell'asta fluviale dell'USO e a qualche arginatura con sacchetti di sabbia (ponte Bailey a San Vito e Via Palazzina a Santarcangelo di Romagna).
L'attivazione della Sala Operativa per la gestione delle emergenze del C.O.I. (sotto la supervisione delle autorità comunali competenti e dell'Unione dei Comuni) e della Sala Radio ha garantito il necessario collegamento con le autorità provinciali e la nostra squadra intervenuta sul territorio.
L'emergenza è terminata alle ore 10,00 circa con la contestuale chiusura del C.O.I. e il rientro della squadra.

Il controllo del livello dell'Uso a San Vito

Volontari al controllo

Volontari al controllo in sicurezza dei livelli dell'Uso

Il Ponte Bailey a San Vito

Il livello preoccupante dell'Uso sul ponte di via A.Costa a Santarcangelo di Romagna

Le aste sommerse dal livello dell'USO
Le aste montate precedentemente mostrano il calare del livello dell'USO


Torrente USO

Via Palazzina Santarcangelo di Romagna

By Aquilotto65

giovedì 26 febbraio 2015

Emergenza Idrogeologica 25 Febbraio 2015

Mercoledì 25 Febbraio ennesima emergenza idrogeologica su tutto il terrirtorio nuovamente interessato da abbondanti piogge che hanno imposto un controllo e un monitoraggio più attento del torrente USO, già oggetto dell'esondazione della scorsa settimana nella zona di Via Palazzina a Santarcangelo di Romagna.
Gli interventi per fortuna si sono limitati ad un continuo controllo delle aste dei fiumi, nonchè un valido supporto ai tecnici provinciali intervenuti nella zona di esondazione dell'Uso in via Palazzina.

L'intervento dei tecnici provinciali e della nostra squadra per una misurazione del livello dell'Uso

Il volontario alle prese con la posa in opera delle aste per la misurazione del livello dell'Uso

Il livello preoccupante dell'Uso in piena in Via Palazzina a Santarcangelo
L'attivazione della Sala Operativa per la gestione delle emergenze del C.O.I. (sotto la supervisione delle autorità comunali competenti e dell'Unione dei Comuni) e della Sala Radio ha garantito il necessario collegamento con le autorità provinciali e le nostre squadre intervenute sul territorio.

L'emergenza è terminata alle ore 11,00 circa con la contestuale chiusura del C.O.I. e il rientro delle squadre.

By Aquilotto65

sabato 21 febbraio 2015

12° Campionato Italiano di Sci per la Protezione Civile 2015

  28 GENNAIO - 1 FEBBRAIO 2015 TRENTINO - VAL DI FIEMME
 La Provincia Autonoma di Trento, in collaborazione con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e con la Rivista "La Protezione Civile Italiana", ha organizzato il 12° Campionato di Sci della Protezione Civile, che si è tenuto nei giorni 28 - 29 - 30 - 31 gennaio e 1 febbraio 2015.
I nostri volontari (Patrizia, Edoarda e Giorgia) hanno partecipato alla manifestazione e tenuto alto l'onore della Regione Emilia-Romagna, del Coordinamento di Rimini e soprattutto della nostra Associazione conquistando 36 punti nella competizione dello slalom gigante. Giorgia è arrivata settima dopo atlete del Trentino, del Piemonte e del Friuli Venezia Giulia.


 











domenica 15 febbraio 2015

Emergenza Idrogeologica 6 e 7 Febbraio 2015

A due mesi dalla precedente emergenza idrogeologica del 3 e 4 Dicembre, il nostro terrirtorio è stato nuovamente interessato da abbondanti piogge ed esondazione di fossi, canali e torrente USO (nella zona di Via Palazzina a Santarcangelo di Romagna).
Un primissimo intervento nella notte è stato effettuato da una squadra di Volontari lungo la via Santarcangiolese nel territorio di POGGIO TORRIANA, con aspirazione con motopompa di acqua che aveva invaso una proprietà privata.
Contemporaneamente si è tenuto controllato il livello delle aste fluviali del fiume Marecchia e del torrente USO, con particolare attenzione a quest'ultimo. Infatti, quando la situazione è diventata molto critica, i Vigili del Fuoco (intervenuti su richiesta di alcuni abitanti di Via Palazzina) hanno constatato che il peggioramento delle condizioni - vista la rottura dell'argine a monte e l'allagamento delle aree vicino alle abitazioni - non ne consentivano più la permanenza e hanno provveduto alla loro evacuazione.

La repentina attivazione della Sala Operativa per la gestione delle emergenze del C.O.I. (sotto la supervisione delle autorità comunali competenti e dell'Unione dei Comuni) e della Sala Radio ha garantito il necessario collegamento con le pattuglie dei VV.UU. e le nostre 3 squadre che - per tutta la giornata di Venerdì - hanno continuato ad intervenire sul territorio dei comuni  di SANTARCANGELO DI ROMAGNA, POGGIO TORRIANA  e VERUCCHIO per attività di aspirazione di acqua da cantine e locali posti sotto il livello stradale usando le attrezzature in dotazione al Gruppo.

Successivamente alla chiusura dell'emergenza sul nostro territorio alle ore 12,30 del Sabato, le nostre squadre sono intervenute in supporto agli altri volontari impegnati dal Coordinamento di Rimini in attività analoghe sul territorio da Rimini a Bellaria.

Di seguito il pubblico riconoscimento del sindaco Alice Parma riportato sul sito ufficiale del Comune di SANTARCANGELO DI ROMAGNA

Documento di lunedì 9 febbraio 2015

(omissis)... tutti i soccorsi sono stati coordinati dal Centro Operativo Intercomunale di via Scalone dove i tecnici e le squadre d’intervento del Comune assieme ai volontari della Protezione Civile e agli agenti della Polizia Municipale (circa 40 persone) hanno operato senza sosta per intervenire in soccorso alla popolazione sulla base delle diverse priorità segnalate. ........(omissis)
Ai volontari della Protezione civile, ai tecnici e agli altri operatori comunali, agli agenti della Polizia Municipale, alle Forze dell’Ordine, ai Vigili del Fuoco, al personale di altri enti, nonché ai tanti cittadini che hanno aiutato chi si è trovato in difficoltà, va il mio personale ringraziamento.


By Aquilotto65

sabato 17 gennaio 2015

Esercitazione Ricerca Dispersi e utilizzo G.P.S.

Domenica 11 Genanio 2015 i volontari del Gruppo (insieme ai componenti dei Gruppi U.C.S., F.P.I. e C.R.I. di Rimini) hanno partecipato a un'esercitazione congiunta per testare le procedure e le modalità da seguire in caso di richiesta di supporto da parte delle autorità preposte per la ricerca di dispersi in territorio impervio.

Lo scopo principale - pienamente raggiunto - è stato quello di:
  • coordinare gli interventi con le unità cinofile e i componenti degli altri gruppi;
  • pianificare le modalità di ricerca sul terreno (impervio o meno) con l'impiego dei G.P.S.;
  • approntare la necessaria logistica per il campo base e per i volontari intervenuti nelle attività:
  • gestire gli spostamenti delle squadre di ricerca con i nostri 3 automezzi fuoristrada e 1 del Coordinamento di Rimini.
Altro momento formativo prefissato è stato quello del corretto utilizzo del sistema G.P.S. nelle operazioni di controllo dell'area assegnata ad ogni squadra di ricerca e il successivo riporto sul software in dotazione al responsabile dell'esercitazione.
In ultima analisi và riconosciuta la professionalità e la partecipazione dei volontari individuati come figuranti con funzione di target per le unità cinofile-

L'esercitazione si è conclusa con il pranzo collettivo curato ottimamente dal nostro gruppo cucina.

Il campo base

La postazione di comando e controllo delle attività di ricerca

La partenza di una squadra di ricerca nell'area assegnata

I componenti di una squadra di ricerca

"Pronto?....... obiettivo raggiunto"
 
Prima il pranzo e poi.........il debriefing.


 















By Aquilotto65